Cioccolato profumo inebriante di cacao, tra amaro e dolcezza.
Aromi

Cioccolato: profumo inebriante di cacao, tra amaro e dolcezza.

L’aroma di cioccolato con il suo profumo inebriante e persistente di cacao e il gusto intenso leggermente amaro con una nota di dolce è il più ricercato ingrediente in campo alimentare e cosmetico.

Il cioccolato si ricava dai semi della pianta del cacao è un alimento energetico, antiossidante, antidepressivo, rilassante, alleato di cuore e umore, in grado di stimolare il rilascio di endorfine che influiscono sull’umore.

Origini del cioccolato

Il cacao è originario dell’America centrale dove era già coltivato nell’epoca precolombiana e attualmente è coltivato in diverse regioni tropicali e anche nell’Africa centrale. Presso i maya il cacao era considerato “cibo degli Dei”, e il suo consumo era riservato solo ad alcune classi della popolazione (sovrani, nobili e guerrieri). Fu Cristoforo Colombo ad importare dall’America la pianta del cacao. Viene ricavato dai semi che si trovano all’interno dei frutti mediante vari processi di torrefazione, triturazione e fermentazione. Il grasso contenuto nei semi del cacao dopo la raffinazione costituirà il burro di cacao che, per le sue proprietà emollienti e protettive, è utilizzato in cosmetica per la fabbricazione di saponi, creme, rossetti e pomate per le labbra.

Benefici in cosmetica:

L’uso del cacao per scopi cosmetici, risale al tempo degli Aztechi che lo utilizzavano per creare creme per il corpo a scopo cosmetico ma anche pigmenti per viso e capelli nei rituali. I polifenoli, presenti nel cacao, sono potenti antiossidanti che svolgono il compito di combattere i radicali liberi e promuovere la sintesi del collagene da parte della pelle, permettendo di recuperare tono ed elasticità, prevenendo l’invecchiamento cutaneo e il foto invecchiamento causato dalla esposizione ai raggi ultravioletti. Nei centri estetici e SPA si trovano veri e propri rituali con il cioccolato: la “cioccolatoterapia” è utile per combattere la depressione, la cellulite; migliorare la circolazione sanguigna; nutrire ed idratare la pelle.

Abbinamenti gustosi…

Spesso lo troviamo unito ad altri aromi, ad esempio:

  • cioccolato e arancia ideale nel periodo invernale, l’arancio spezza con una nota agrumata la rotondità del cioccolato e “accende” il palato
  • cioccolato e menta dove le proprietà nutrienti e stimolanti del cacao, si uniscono all’ olio di menta per un gradevole senso di freschezza sulla pelle massaggiata, cioccolato e pera che unisce la delicata dolcezza della pera alla profonda idratazione del burro di cacao.
  • cioccolato e lampone o frutti rossi. L’acidulo dei frutti rossi compensa la rotondità del cioccolato equilibrando il tutto. Abbinamento delizioso sia in gusto che in olfatto.